Menu

Quale Futuro per l'Atletica Siciliana? In evidenza

  • Vota questo articolo
    (0 Voti)
  • Pubblicato in Comunicati
  • Letto 407 volte

L’Atletica Siciliana soffre di tanti, troppi problemi che, invece di essere sviscerati, analizzati ed affrontati per trovarne una sia pur parziale soluzione, sono, di solito, oggetto di sterili lamentele recitate come continue giaculatorie.

D’altro canto si pensa sempre che la colpa di ciò che non va bene sia da attribuire ad altri e che, a parte quei “colpevoli”, nessuno possa far niente per risolverli.

Invece, con un intelligente e disinteressato apporto di tutti coloro i quali hanno a cuore la rinascita di un movimento atletico regionale il cui declino appare inarrestabile, si possono elaborare programmi, proposte ed idee utili per un necessario cambio di rotta; l’essere propositivi non è compito di qualcuno in particolare ma di tutti, organi istituzionali ed operatori sul campo.

La A.S.D. Pro Sport 85 Valguarnera ritiene utile che, alla vigilia di una assemblea elettiva, piuttosto che le trite riunioni di gruppo per effettuare la conta dei voti utili alla elezione di questo o quel candidato, sia più conducente, oltre che necessario, un sano ed aperto dibattito sulle idee e sulle proposte fattive che ciascuno degli addetti ai lavori  pensa di poter offrire al movimento dell’Atletica siciliana (oltre che al prossimo governo della FIDAL regionale) per poterlo fare rinascere dalle proprie ceneri.

Si invitano, pertanto, TUTTI gli operatori attivi dell’Atletica siciliana (Dirigenti, Tecnici, Atleti) a partecipare all’incontro - dibattito che la Pro Sport 85 organizza per discutere sul tema

Venerdì 28 Ottobre 2016

presso la sala riunioni del C.O.N.I. di Enna in via Dante 9 alle  ore 16,00

Intervento introduttivo e Moderatore: Dr. Carmelo Giarrizzo

E’ gradito un cenno di adesione al fine di predisporre la sala: Per info: 3348976892 – 3388523005 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica ilLunedì, 17 Ottobre 2016 13:41
Torna in alto